BARDI: “PRESIDENTE O GENERALE?”

OGGI, FINALMENTE, SI E’ UFFICIALMENTE INSEDIATO

C’è chi lo chiama Presidente ma pare siano di più quelli che lo chiamano Generale. E la differenza non è sottile. Governare una regione è sicuramente diverso dal gestire un gruppo di militari quali sono i Finanzieri, dei quali era (ed è anche se in pensione) Generale. Poi c’è la mancata conoscenza della regione. E’ originario della provincia di Potenza ma si è trasferito da ragazzino. Ha perso molti umori e caratteristiche del puro lucano. Del resto la regione da quando è stato arrestato Marcello Pittella è stata gestita dalla toscana, facente funzioni, assessore alla sanità, Flavia Franconi. Ed è stata lei a fare il passaggio delle consegne proprio stamani. Dalla Toscana al quasi lucano. Era presente di fianco al Presidente Bardi alla breve conferenza stampa, con la quale ha ufficializzato il suo ruolo nella regione. Poche parole per dire che si prosegue sui dossier che sono già sul tavolo del presidente e che fra circa dieci giorni farà una nuova conferenza stampa per presentare la giunta che sta allestendo, a quanto pare, con molta fatica. Intanto avrà una serie di incontri coi rappresentanti politici prima di decidere. Ha detto che la parola d’ordine sarà “lavoro” che è una delle priorità nella sua agenda. Come molti prima di lui ha annunciato che la regione sarà una casa di vetro. Speriamo che organizzi un buon gruppo per la pulizia dei vetri, in modo da non farli diventare opachi come è successo in passato. Tanti buoni auspici e poche parole. Lui stesso ha riconosciuto che di risposte alle eventuali domande dei giornalisti ancora non ne ha, ma che al più presto, con giunta e consiglio inizieranno i lavori. Le domande certamente non mancheranno e sicuramente da parte di questa testata. Buon lavoro Generale Presidente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vai alla barra degli strumenti